Skip to main content
CondiVisioni. La rete come strumento per il futuro

CondiVisioni. La rete come strumento per il futuro

| Sara Di Giorgio | Notizie
articolo letto 523 volte

Si terrà all'Università di Palermo dal 18 al 20 maggio 2022 la Conferenza annuale del GARR.

Con il titolo “CondiVisioni. La rete come strumento per costruire il futuro”, la Conferenza GARR, pone l’attenzione sulle nuove sfide che impegnano il mondo della ricerca e che possono essere vinte solo con un approccio collaborativo, aperto e di confronto con la società.

Si parlerà del futuro della rete e del cloud, di infrastrutture di ricerca, di intelligenza artificiale, di condivisione di dati, di cybersecurity, di realtà virtuale e di innovazione digitale nella didattica e tanto altro.

Tra i keynote speaker: Roberto Baldoni (direttore generale Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale), Massimo Midiri (Rettore Università di Palermo), Valeria Rossi (presidente Open Hub Med), Stefano Vaccari (direttore generale CREA), Matteo Dell'Acqua (ECMWF), Marco Aldinucci (Università di Torino), Michela Milano (Università di Bologna), Sofia Pescarin (CNR), Roberto di Giulio (Università di Ferrara), Sauro Longhi e Massimo Carboni (GARR), Dianora Bardi (ImparaDigitale).

Per il programma e altre informazioni vai sul sito dell'evento: www.garr.it/conf22 e sui canali social: #confgarr22

Opportunità di formazione
Nei giorni precedenti, il 16 e il 17 maggio, si svolgeranno tre corsi di formazione dedicati a come raccontare i dati, all'applicazione dei principi del GDPR nel settore della ricerca e alla sicurezza informatica
Scopri i corsi di formazione in programma