Skip to main content
L’Università Milano-Bicocca è il primo Ateneo ad aderire ad ICDI

L’Università Milano-Bicocca è il primo Ateneo ad aderire ad ICDI

| Sara Di Giorgio | Notizie
articolo letto 1636 volte

Per lo sviluppo di EOSC è cruciale la partecipazione e il ruolo delle università. L’Università Milano-Bicocca è il primo Ateneo ad aderire ad ICDI.

La partecipazione conferma l’impegno della struttura universitaria nello sviluppo della Scienza aperta. Milano-Bicocca infatti partecipa, con diversi livelli di coinvolgimento, a molteplici Infrastrutture di Ricerca - IR ESFRI (European Strategy Forum on Research Infrastructures). In particolare, l’Ateneo è in prima linea nelle IR ESFRI che forniscono servizi negli ambiti Environment, Health & Food, Physical sciences & Engineering, Social & Cultural Innovation.

EOSC ha bisogno di competenze e di diffonderle, in questo senso il ruolo delle Università è cruciale per la formazione dei  ricercatori in grado di creare e gestire i dati della ricerca, secondo le pratiche della scienza aperta e del paradigma FAIR (Findable, Accessible, Interoperable, Reusable) contribuendo  così alla European Open Science Cloud.