Skip to main content
Una checklist sull'IPR e la protezione dei dati

Una checklist sull'IPR e la protezione dei dati

| Sara Di Giorgio | Notizie
articolo letto 555 volte

E' un importante risultato del progetto europeo EOSC Pillar

Quando si prepara un progetto di ricerca e poi si passa alla sua attuazione e successiva verifica, i ricercatori devono affrontare una serie di questioni relative ai diritti di proprietà intellettuale (IPR) e alla protezione dei dati. A volte è difficile stabilire un chiaro workflow e identificare i passi necessari per la gestione dei dati nelle diverse fasi del processo di ricerca.

Il gruppo di lavoro del progetto EOSC-Pillar, coordinato dal GARR, che lavora sugli aspetti legati alle policy e alla normativa per il coordinamento delle iniziative nazionali, ha elaborato delle linee guida sotto forma di checklist per aiutare i ricercatori a rispettare i requisiti legali per la pubblicazione, la condivisione e il riuso dei dati della ricerca.

La checklist affronta le problematiche legate alla gestione dei diritti di proprietà intellettuale e degli aspetti per la protezione dei dati, con l’obiettivo di promuovere l'attuazione dei principi FAIR al di là della loro portata originale, e di stabilire le condizioni per l'effettiva realizzazione delle politiche per l'Open Data e l'Open Science.

Le linee guida sono valide per gli stati membri dell'UE. Per avere un quadro più approfondito sulla normativa è possibile consultare il Deliverable sul Legal and Policy Framework and Federation Blueprint.

La checklist è disponibile in due versioni:

  • una versione digitale con punti di controllo interattivi che possono essere spuntati man mano che si procede attraverso le fasi del progetto di ricerca.
  • una versione stampabile con alcune pagine per le note dei ricercatori.